• it

Il dado è tratto

ROLEX MONTE-CARLO MASTERS 2018
14.04.2018

Venerdì 13 aprile –

L’edizione 2018 del Rolex Monte-Carlo Masters promette di essere elettrizzante. La tradizionale cerimonia del sorteggio si è svolta venerdì sera nella sontuosa cornice dell’Atrium del Casinò di Monte Carlo alla presenza del campione in carica e dieci volte vincitore Rafael Nadal e di Zeljko Franulovic, direttore del torneo.

La mano del famoso mancino ha deciso il destino dei giocatori del tabellone principale.

Lo spagnolo, alla ricerca di un undicesimo titolo record sul campo Ranieri III, non si è risparmiato. Il numero uno del mondo potrebbe trovare il belga David Goffin (6) in semifinale. Ma prima, potrebbe affrontare il giovane e talentuoso austriaco Dominic Thiem (5) particolarmente temibile su terra battuta.

Ancora una volta, il Rolex Monte Carlo Masters, che segna l’inizio della stagione europea, offre un tabellone di altissimo livello. Rafael Nadal (N°1) sarà sicuramente il favorito in questo scrigno ocra che gli è cosi’ congeniale. Ma altri campioni sognano di imporsi al Monte Carlo Country Club e saranno pronti a dare tutto per cercare di regalarsi questo prestigioso titolo. Tra questi, il croato Marin Cilic (2), finalista dell’Australian Open e il giovane Alexander Zverev (3) che potrebbe ritrovarsi tra i finalisti. Bisogna anche diffidare del sorprendente argentino Diego Schwartzman (10), avversario potenziale del numero 1 francese Lucas Pouille (7) in ottavi di finale, o anche di specialisti della terra battuta come gli spagnoli Pablo Carreño (5) Roberto Bautista Agut (11) e Albert Ramos-Vinolas (15).

Il Rolex Monte Carlo Masters permetterà forse a Novak Djokovic (N°13) di riguadagnare la fiducia. Dopo la sua operazione al gomito, il residente monegasco sta lavorando sodo per ritrovare il suo miglior livello e non c’è dubbio che la motivazione sarà lì al momento di iniziare questo torneo “in casa” che ama particolarmente.

La Francia potrà contare sulla sua punta di diamante Lucas Pouille (N°11) e su Richard Gasquet, sempre molto motivato sul Rocher. Ancora sul lato francese, assisteremo ad un primo round esplosivo tra Adrian Mannarino (16) e Gilles Simon, beneficiario di una wild card.

Si noti inoltre che il monegasco Lucas Catarina ha anche lui ricevuto una wild card e spera di sorprendere nel corso di un primo turno combattivo che lo vedrà contro il canadese Milos Raonic (14).

Una settimana piena di promesse per l’edizione 2018 del Rolex Monte-Carlo Masters