Wawrinka rinfresca Pouille

Era di sicuro la partita più importante del primo turno della 113a edizione del Rolex Monte-Carlo Masters. Stan Wawrinka, triplo vincitore del Grande Slam e vincitore, qui, nel 2014, contro Lucas Pouille, brillante semifinalista degli Open di Australia di questa stagione. uno svizzero contro un francese e la lingua di Molière agli onori . E per giunta amici. Ma che paradossalmente non si erano mai affrontati sul circuito.

Uno shock quindi, in programma per la terza partita sul Campo Rainier III, al culmine della giornata. Sfortunatamente, la pioggia ha infastidito la festa, ritardando leggermente il programma dell’incontro. Ma è soprattutto il freddo e il vento che hanno disturbato un po’ i due giocatori all’inizio del match. Stan Wawrinka ha anche scelto una t-shirt a maniche lunghe abbinata a un’altra maglietta a maniche corte per riscaldare la parte superiore del corpo.

Tennis : Monte Carlo Rolex Masters 2019 –

Cappellino in testa, passo e sguardo deciso, Lucas Pouille ha innescato le ostilità con un break per condurre 3-1 che ha mantenuto fino al 5-4 servizio da seguire per la prima manche. Il momento peggiore per commettere due errori diretti e un doppio errore e rilanciare il suo miglior nemico. Wawrinka ha inanellato in quattro giochi consecutivi per aggiudicarsi la manche 7-5.

Tennis : Monte Carlo Rolex Masters 2019 –

Congelata nel suo box, Amelie Mauresmo, allenatrice di Pouille, ha capito senza dubbio che il seguito sarebbe stato ancora più complicato per il suo protetto, in crudele astinenza di match nelle ultime settimane. Wawrinka ha fatto break rapidamente e ha concluso la partita 6-3 su un ultimo colpo di dritto lungo sulla linea, ammortizzato e volé autoritaria di dritto (7-5, 6-3).“Sono davvero contento di entrare in lizza, assaporava in campo al microfono del relatore Benoît Maylin. Con Lucas, siamo buoni amici, ci alleniamo spesso insieme, come questa settimana qui a Monaco. Le condizioni erano particolari, fredde e ventose, non è facile trovare il ritmo. Quindi sono davvero felice. Giocherò il singolo e il doppio e spero di continuare. “

Tennis : Monte Carlo Rolex Masters 2019 –

Per Pouille, invece, il lavoro non manca da qui al Roland-Garros. Ma l’incontro con un riferimento come Wawrinka è un’ottima base.

I nostri partner